La forza di uno Stato strategico
26 November 2020
An underestimated innovation source
22 January 2021
Mostra tutto

I nodi che vengono al pettine: da problema da risolvere a opportunità da sfruttare

Proteggere significa difendere e valorizzare insieme, sono azioni indissociabili quando al centro si pongono l’individuo e l’organizzazione di vita che esso si è dato. Si protegge ciò che è prezioso e ciò richiede cura e visione strategica, la prospettiva.

La Toscana può essere prototipale perché il Made in Tuscany spesso di accompagna con il Research in Tuscany, ovvero il potenziale sistema delle Università della Toscana. Penso alla graduale realizzazione di una Intelligence Economica regionale che metta al centro la salute del cittadino e quella del sistema economico produttivo e con esso le migliori risorse per la sua configurazione e che possa da subito contribuire alla realizzazione di un piano di prospettiva e di azioni concrete quale risposta al problema Covid-19.

Niente è separato, questo è il punto. Il sistema della ricerca scientifica serve le Istituzioni nell’accezione più alta e può essere utile all’Amministrazione regionale in primis e alle Istituzioni tutte. Il tempismo è tutto, occorre in questo momento raccogliere le diverse forze in campo per resistere e poter poi crescere in un mondo diverso.

Qui il mio intervento sul Corriere Fiorentino del 13 dicembre 2020: I nodi dell’economia al pettine


Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.lattanzinicola.it/home/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 285
Nicola Lattanzi