Il dilemma italiano del socio cinese
13 December 2019
Family Office for Family Business
23 December 2019
Mostra tutto

Scenari e mercati tra Italia e Cina

Al mutare della politica cinese, è cambiata anche la posizione dell’Italia come meta per gli investimenti cinesi. Dall’apertura internazionale, l’interesse per il nostro Paese è cresciuto nel tempo. Da una parte, la ricerca del mercato, sospinta dalle dimensioni del mercato interno, dall’appartenenza all’UE, dall’opportunità di sviluppare una migliore capacità di risposta ad un consumo più sofisticato, il miglioramento della reputazione dei marchi per aprire nuovi segmenti. Dall’altro, la ricerca di asset strategici, quali i marchi, le capacità di progettazione e le tecnologie nei settori maturi. Occorre, tuttavia, ridimensionare il fenomeno: gli investimenti cinesi, pur in notevole crescita, sono ancora significativamente minori che in altri Paesi europei, e in ordini di grandezza per il momento tali da non rappresentare una criticità.

Con il richiamo al nuovo verso della Via della Seta si è inteso sottolineare il fatto che molti secoli dopo Marco Polo è adesso la Cina, in forme e modi molto differenti, a compiere il percorso inverso, ma a quel verso
nuovo sottostà la costruzione di un sistema di collegamenti strutturali che è destinato ad incidere e modificare il globale assetto geopolitico e geoeconomico ed al quale è inimmaginabile pensare di chiudersi. Sulle nuove
strade e le vie oltre alle merci circoleranno, in entrambi i sensi, idee e istanze di confronto che produrranno una complessità crescente.

Una apertura protetta, protetta perché volta a difendere e valorizzare quelle identità culturali che del nostro paese sono il motore portante. Fatte le debite proporzioni ed ognuno le proprie valutazioni circa il sistema politico, il nuovo verso della via cinese suggerisce che la progettazione e la visione di lungo periodo applicata al contesto italiano possa
offrire una valida sponda per una riflessione di politica industriale all’interno della quale tentare un virtuoso allineamento tra interesse generale dello Stato e interesse specifico privato.

Scarica Pdf completo

Notice: Trying to access array offset on value of type null in /web/htdocs/www.lattanzinicola.it/home/wp-content/themes/betheme/includes/content-single.php on line 285
Nicola Lattanzi